Chi siamo

Da oltre 65 anni, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) tutela i diritti e il benessere dei rifugiati in tutto il mondo

UNHCR è la principale organizzazione al mondo impegnata in prima linea a salvare vite umane, a proteggere i diritti di milioni di rifugiati, di sfollati e di apolidi, e a costruire per loro un futuro migliore, come evidenziato nel nostro statuto. Lavora in 138 paesi del mondo e si occupa di oltre 68 milioni di persone.

Istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 14 dicembre 1950, da allora l’Agenzia ha aiutato milioni di persone a ricostruire la propria vita. Per questo le sono stati assegnati due Premi Nobel per la Pace, il primo nel 1954, il secondo nel 1981.

Ogni giorno dalla parte dei rifugiati

Il mandato di UNHCR è di guidare e coordinare, a livello mondiale, la protezione dei rifugiati e le azioni necessarie per garantire il loro benessere. L’Agenzia lavora per assicurare che tutti possano esercitare il diritto di asilo e di essere accolti in sicurezza in un altro Stato. Insieme ai governi, UNHCR aiuta i rifugiati a tornare a casa laddove le condizioni di sicurezza lo consentano, ad essere accolti nel paese dove hanno trovato rifugio o in un paese terzo.

Durante le emergenze arriviamo subito sul campo

Entro 72 ore dallo scoppio di un’emergenza, UNHCR riesce a mobilitare ovunque nel mondo più di 300 operatori altamente qualificati in grado di portare soccorso a più di 600.000 persone.

Forniamo acqua, cibo, tende, assistenza medica e psicologica. Garantiamo l’accesso all’istruzione e alla formazione e alle attività generatrici di reddito.