EMERGENZA SENZA CONFINI, SOLIDARIETÀ SENZA CONFINI

DONA ORA

La pandemia del COVID-19 ha comportato in tutto il mondo la chiusura totale o parziale delle scuole nel tentativo di contenere la diffusione del virus.

Anche in Italia abbiamo sperimentato le conseguenze negative di questa misura di prevenzione sul benessere dei bambini e l’impatto sulle diseguaglianze. I più fragili restano più indietro.

Queste conseguenze sono ben più drammatiche per i bambini rifugiati e sfollati, per i quali la scuola rappresenta uno spazio di protezione da reclutamento militare, lavoro minorile e matrimoni precoci.  Uno spazio di normalità, dove provare a superare i traumi della violenza e della fuga.

Con una donazione ci consentirai di intervenire con misure di prevenzione tra cui l’erogazione di servizi idrici e igienico-sanitari nelle scuole dei campi rifugiati e delle comunità di accoglienza e la fornitura di acqua e sapone, consentendo ai bambini di tornare a studiare in sicurezza.

Questo Natale fai un regalo speciale.

Dona ora

Puoi garantire il tuo sostegno ai rifugiati attraverso una donazione singola oppure con la soluzione continuativa della donazione regolare, decidendo tu importo e frequenza temporale della donazione.